10 Eventi Internazionali da non perdere

Quali sono i 10 eventi internazionali da non perdere sparsi per il globo? In questa Top Viaggi cerchiamo di scoprirlo insieme, spostandoci da paese a paese alla ricerca dei più prestigiosi eventi sportivi e culturali del mondo!

Maratone, carnevali, parade e festival culturali: il mondo è pieno di eventi e manifestazioni alle quali bisognerebbe prendere parte prima o poi nella vita.

E’ questo l’intento della mia Top Viaggi di oggi (se sei interessato/a ad altre curiose classifiche legate a viaggi e paesi allora perché non dai un’occhiata a questa pagine?

Troverai decine di Top Ten piene di curiosità), andare a scovare gli eventi internazionali da non perdere sparsi per il mondo.

Alcuni di quelli che abbiamo trovato sono famosi a livello internazionale, altri un po’ meno ma davvero particolari e degni di essere vissuti.

Insomma bando alle ciance e andiamo a scoprire quali sono i 10 eventi internazionali da non perdere assolutamente.

10 Eventi internazionali da non perdere.

#1 Maratona di New York – Stati Uniti

Iniziamo con una delle manifestazioni sportive più famose e prestigiose del mondo: la Maratona di New York. 

Dovreste prendere parte a questo evento a prescindere se siate sportivi o no; la Maratona non si corre soltanto, ma si vive, attraverso le atmosfere che si respirano a New York durante i giorni antecedenti l’evento.

Ogni inizio novembre, dal lontano 1970, la Grande Mela perde la sua frenetica vitalità e si concede un attimo di pausa, da il benvenuto ad atleti di tutto il mondo e si prepara a festeggiare lo sport.

La Maratona di New York è un evento da vivere assolutamente, inoltre in novembre la città è fantastica, in pieno foliage, con Central Park che diventa un oceano di alberi rossi e gialli e con tanti eventi organizzati.

Ecco come prendere parte alla Maratona, non si sa mai che in futuro vi venga questa fantasia!

partecipare maratona New York

#2 Carnevale di Venezia – Italia

Per il secondo degli eventi internazionali da non perdere ce ne torniamo a casa nostra, per la precisione a Venezia, durante il carnevale.

Il Carnevale di Venezia è qualcosa di unico, una festa di storia, colori e arte.

Purtroppo come la città stessa negli ultimi decenni questo evento ha perso un po’ del suo fascino, nel senso che è diventato un evento più turistico che altro, però se siete in cerca di emozioni e di atmosfere surreali sappiate che a Venezia ogni febbraio la città torna ai suoi antichi splendori.

festeggiare carnevale a Venezia

#3 St. Patrick’s Day a Dublino – Irlanda

Almeno una volta nella vita dovete prendere parte ad un St. Patrick’s Day a Dublino; ve lo giuro non ne rimarrete delusi!

Gli irlandesi hanno un modo tutto loro per festeggiare il santo patrono dell’Isola di Smeraldo, che secoli fa evangelizzò l’intero paese, e il segreto dei festeggiamenti sta proprio nelle pinte di Guinness.

Il St. Patrick’s Day a Dublino è da vivere non tanto per la parata, che a tratti può deludere alte aspettative, ma più che altro per l’atmosfera che si vive e respira in città: migliaia di persone vestite di verde che si aggirano per il centro di Dublino fino a notte fonda, fumogeni che colorano il cielo di verde del centro e birra a volontà che affoga ogni preoccupazione.

Ogni 17 marzo in Irlanda si scatena un pandemonio verde che, se vissuto sulla vostra pelle, vi lascerà più di una semplice sbornia!

parata di St Patrick a Dublino
picture by cmfgu

#4 Holi Festival – India

L’India è da sempre associata a sapori, colori e festività uniche: nel caso dell’Holi Festival questi due ultimi elementi si fondono.

L’Holi Festival è la festa dei colori, una delle più antiche celebrazioni indù che coinvolge ogni anno migliaia di persone e durante la quale si celebra l’amore, la gioia e tutte le forze positive della vita.

Durante le celebrazioni le forze  maligne induiste vengono allontanate da enormi falò e lanci di pigmenti in polvere dai diversi colori: magenta, porpora, ocra e tantissimi altri colori che riempiono l’aria in uno spettacolo suggestivo che lascia senza parole.

In questi ultimi anni questo tipo di celebrazione ha preso piede anche in occidente, perdendo però il suo significato religioso e diventando più una semplice scusa per fare festa in modo originale.

L’Holi Festival si tiene ogni primavera, di solito in Marzo, anche per questo l’India rientra tra i paesi da visitare durante la primavera!

Se vi ho stuzzicato almeno un po’ la curiosità allora vi lascio il link alla guida finale dell’Holi Festival! 

Fatemi sapere! 😀

festa dei colori India

#5 Carnevale di Rio – Brasile

Tra i 10 eventi internazionali da non perdere abbiamo un altro carnevale oltre quello di Venezia: stiamo parlando del pazzo Carnevale di Rio!

Il Carnevale di Rio non ha bisogno neanche di presentazioni, tutti sanno di cosa si tratta: musica, sfilate, costumi succinti e tanto divertimento sotto forme diverse.

Rio diventa una bolgia fatta di luci e musica, di ballerine e carri allegorici.

Un evento totalmente diverso da quello veneziano ma che vale la pena di vivere almeno una volta nella vita.

Ovviamente se non amate trovarvi in mezzo alla bolgia è meglio che evitiate (se odiate la bolgia e meglio che evitiate ognuna di queste manifestazioni!).

partecipare al carnevale di Rio

#6 SAIL Amsterdam – Paesi Bassi

Parliamo ora di uno degli eventi più interessanti di tutta l’Europa: la SAIL Amsterdam, il più grande evento nautico del mondo.

La SAIL è una regata storica che si tiene ogni 5 anni ad Amsterdam e attrae milioni di visitatori.

Avete capito bene, l’evento si tiene ogni 5 anni ed il prossimo si terrà nel 2020 (dal 19 al 23 agosto) quindi avete tutto il tempo per organizzare il vostro viaggio.

Permettetevi di dire che si tratta di un evento più unico che raro, con fortissimi connotati storici.

Possiamo paragonarlo ad un fiore raro che sboccia ogni lustro.

Se siete interessati al programma del prossimo SAIL allora qui troverete qualche informazione utile.

regata storica Amsterdam
Picture by Photo RNW.org

#7 Oktoberfest a Monaco di Baviera – Germania

Se amate la birra prima o poi dovete provare l’ebbrezza dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera.

Se invece non siete appassionati di birra non importa, anche in questo caso non potete perdere questo evento.

L’Oktoberfest è entrato nell’immaginario collettivo come evento imperdibile, a cui prendere parte una volta nella vita.

Da tutta Europa ogni ottobre vagonate di persone partono per recarsi, anche per soltanto pochi giorni, nel luogo dove avviene questa “magia”, ossia Monaco di Baviera.

Prosperose ragazze tedesche se servono enormi boccali di birra bionda in un contesto goliardico che riporta tutti i partecipanti alle vecchie feste di paese tipiche della nostra infanzia.

L’unica nota discordante sono i fiumi di alcol che scorrono senza sosta durante i giorni della manifestazione.

Ma non preoccupatevi, quello che succede all’Oktoberfest resta all’Oktoberfest!

giorni dell'Oktoberfest

#8 Kanamara Matsuri di Kawasaki- Giappone

Entriamo ora nella parte “calda” della classifica, con uno dei festival tradizionali più strani del Giappone e del mondo intero.

Il Kanamara Matsuri in occidente è meglio conosciuto come il “Festival dei Peni“.

Sì, avete capito bene, PENI!

Questa particolare festa che si tiene dal 1969 non è altro che la celebrazione massima della fertilità maschile.

Ogni anno, ad inizio aprile, per le strade di Kawasaki sfilano carri allegorici raffiguranti peni in erezione.

Inutile dire che i turisti affluiscono in massa e si uniscono ai festeggiamenti indossando maschere con forme falliche e mangiando street food dalle forme inconfondibili…

insomma qualcosa a cui prendere parte assolutamente!

festival dei Peni
picture by TAKA@P.P.R.S

#9 Mercatini di Natale di Strasburgo – Francia

A detta di molti i mercatini di Natale di Strasburgo sono i più belli d’Europa e allora perché non inserirli tra i 10 eventi internazionali da non perdere?!?!

Strasburgo durante le festività natalizie cambia volto, si riempie di piccoli banchi che vendono decorazioni natalizie artigianali, dolci di ogni tipo e prelibatezze tipiche della zona.

Insomma il luogo perfetto dove costruire indelebili ricordi in famiglia o in coppia.

Inoltre vicino a Strasburgo si trovano diverse piccole città che sotto Natale si trasformano in veri e propri gioielli, come Colmar, Mulhouse e Ribeauville.

Io ci sono andato e questo è l’articolo in merito ai mercatini di Natale più caratteristici dell’Alsazia!

mercatini di Strasburgo
Picture by Anna & Michal

#10 Il Giorno della Marmotta di Punxsutawney – Stati Uniti

Finiamo in bellezza con uno degli eventi più strani del mondo: il Giorno della Marmotta di Punxsutawney.

Iniziamo con il dire che questa strana festa fu resa celebre dal film con Bill MurrayRicomincio da capo“, dove il protagonista Phil è imprigionato in un loop temporale e costretto a rivivere la stessa identica giornata all’infinito.

Cornice della commedia è proprio Punxsutawney, in Pennsylvania, durante il Giorno della Marmotta.

Ma in cosa consiste questo evento? In pratica si attende che la marmotta Phil si svegli e predica se la primavera è alle porte oppure l’inverno è destinato a continuare.

E tutto questo soltanto capendolo dalla sua ombra.

Se volete sapere di più allora date una letta qui oppure recuperate il mitico film di Murray!

Rispondi

RELATED POSTS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: