Cosa vedere a Cork in un weekend romantico

Scopriamo cosa vedere a Cork in un bel weekend romantico: consigli su luoghi da visitare e soprattutto su dove mangiare, visto che Cork è la capitale gastronomica irlandese.

A chi mi chiede cosa vedere a Cork io rispondo sempre così:

Cork vive di ritmi propri, è pacata e tranquilla, per molti un po’ noiosa ma, per la maggior parte delle persone che l’ha visitata, è il luogo dove si mangia meglio in Irlanda.

Per questi motivi dovresti farci un salto!

Aspettate un momento… In Irlanda si mangia bene????

Questa dovrebbe essere la vera news!

Ebbene sì! Anche in Irlanda ci sono luoghi dove il cibo è buono!

Ma andiamo con ordine e soprattutto oltre i luoghi comuni.

Trova Hotel a Cork

Cork si trova nella parte meridionale dell’Isola di Smeraldo, ed è una delle città più importanti e rappresentative del Paese.

Essendo una meta imprescindibile di qualsiasi viaggio in Irlanda non ho potuto non inserirla tra le città da visitare in un ipotetico itinerario in giro per il Paese insieme a(tenete a mente questi altri tre nomi):

Sono stato a Cork più di una volta e vorrei darvi proprio qualche consiglio su cosa vedere e dove mangiare (soprattutto).

Vorrei far ciò usando un’espediente diverso, una romantico espediente in salsa rosè…

Cork infatti è una meta perfetta per una coppietta innamorata che sta girovagando per l’Irlanda, e vi dimostrerò il perché proprio con questi consigli.

Se siete un coppia in cerca di una veloce fuga romantica ecco perché Cork fa per voi!

Benvenuti a Cork, la cittadina più saporita d’Irlanda!”

visitare Cork in Irlanda

Cosa vedere a Cork in un weekend di passione: iniziamo dall’hotel!

Cork ha diversi pregi, uno di questi è il fatto che si può girare facilmente in un giorno: come detto prima stiamo parlando di una piccola cittadina.

Questa cosa a molti piacerà ma ad altri farà storcere un po’ il naso.

Chi rimarrà sicuramente soddisfatto di tutto ciò sono sicuramente i turisti che, in questo modo, hanno la possibilità di visitare al 100% la città anche in un weekend.

Tutto questo per dirvi che, anche se la città è facile da visitare, vi consiglio una permanenza di almeno un weekend, in modo da poter assaporare tutte le sue tinte.

Il centro è ricco di Airbnb e B&b, nonché di piccoli hotel.

Se volete passare un weekend in grande stile però vi consiglio il River Lee Hotel, il più lussuoso hotel della città, con piscina, spa e magnifiche vedute sul River Lee, il fiume che taglia in due Cork.

Magari non sarà il massimo dell’originalità, però è perfetto per un weekend di passione; ci siamo capiti 😉

Volete altre dritte sul panorama alberghiero della città?

Eccovi accontentati!

Passiamo ora al vero cuore dell’articolo…

Cosa vedere a Cork? I luoghi da non perdere!

Ovviamente se l’articolo tratta di cosa vedere a Cork non vi posso lasciare a bocca asciutta.

Io ho una personale Top 5 dei luoghi da includere nel vostro weekend di puro romanticismo irlandese.

Eccola qui di seguito…

1- Due cuori e una capanna nell’English Market

Visitare l'English Market a Cork

In prima posizione impossibile non inserire il leggendario English Market di Cork, quello che di più si avvicina ad un mercato rionale irlandese.

Per voi non vorrà dire nulla ma dovete sapere che qui in Irlanda (almeno a Dublino) è pressoché impossibile avere questo tipo di mercato nel centro città.

Sono cresciuto nella periferia romana dove i mercati rionali “te li tirano appresso“, come si suol dire.

L’English Market è un’eccellenza ed eccezione in Irlanda.

Al suo interno potete trovare freschi prodotti alimentari provenienti dalle campagne limitrofe e non solo (formaggi, salumi, olive, salmone e molto altro).

Inoltre è il simbolo della città ed ha un posto nel cuore di ogni bravo cittadino.

Quello che vi consiglio di fare è addentrarvi tra i banchi con la vostra anima gemella, prendervi tutto il necessario e prepararvi un bel panino casareccio per un picnic pomeridiano o una cena romantica in camera d’albergo.

Ricordate che l’amore vien mangiando!!!

2 – Le campane di St Anne’s Church
Chiese più belle d'Irlanda

Altro luogo che mi ha lasciato senza fiato (a tutti gli effetti) è stata la chiesa di St Anne, nella parte nord di Cork, quartiere Shannon (uno dei più pittoreschi della città!).

Vi spiego perché inserirla tra cosa da vedere a Cork.

Con soli 5 € vi sarà data la possibilità di salire sul campanile, scoprirne la storia, vedere da vicino gli ingranaggi che muovono le campane e l’orologio e salire fin su in cima, dove poter ammirare tutta la città dall’alto.

La scalata vale davvero la pena non solo per lo stupendo panorama, ma anche per la possibilità di poter suonare a vostra volta le campane.

Infatti grazie ad un sistema di corde potrete far risuonare nell’atmosfera di Cork la vostra personale sinfonia (pace per l’anima di chi vive sotto la chiesa) e sentirvi campanari per 5 minuti.

Potete anche eseguire un brano suggerito dal leggio vicino alla postazione e, tra i brani consigliati, c’è proprio la marcia nuziale

Potrebbe essere un modo originale per chiederle la mano!

Che ne pensate? 

3 – Fare il burro in due non ha prezzo!

Visitate il Museo del Burro di Cork!

No, non sto delirando, a Cork c’è davvero un Museo del Burro.

La città vanta una lunga tradizione nella produzione del burro, tanto che negli anni a cavallo tra 1860 e 1890, Cork esportava e vantava il più grande mercato del burro mondiale.

Il museo si trova proprio sotto St Anne’s Church ed è una meta davvero curiosa da inserire nel vostro itinerario romantico per Cork.

Prezzo del biglietto è di 4 €, quindi potete correre il rischio. 🙂

4 Un piccolo centro storico tutto da scoprire…

Il centro storico è come la città: piccolo.

Ma nelle sue dimensioni sta la sua bellezza.

E’ tutto raccolto ed intimo, ci sono un sacco di negozi, bistrò alla moda, caffè perfetti per una pausa e un buon tè, centri commerciali e gli immancabili artisti di strada che allietano tutte le vie principali delle grandi città irlandesi.

Insomma c’è tutto quello che si può desiderare per una bella e romantica passeggiata dopo un’estenuante giornata in giro.

5 – Dove mangiare bene a Cork

Oltre che su cosa vedere a Cork questo è anche un viaggio gastronomico nella cittadina irlandese.

Ci sono un sacco di posti dove mangiare bene e, purtroppo in 2 giorni (ossia 6 pasti se contiamo anche le colazioni) sarà impossibile visitarli tutti.

Ma a noi non interessa e iniziamo lo stesso dai bar e tea rooms dove fare il pieno con un’ottima colazione.

Italee Cafe è il classico bar all’italiana, una rarità a Cork ma, se vi manca un buon cornetto e cappuccino sapete dove passare.

Vi consiglio anche la deliziosa Tara’s Tea Room, una sala da tè intima e perfetta per una coppia. Colazioni davvero speciali, tra cui l’immancabile Irish breakfast.

Per il pranzo ho altri consigli da darvi:

dove mangiare a Cork

Fate una capatina all’Electric, un bar-ristorante- pub e chi più ne ha più ne metta.

Qualità sopra le righe (ovviamente non mi andate lì per ordinare un piatto di pasta) e prezzi abbordabili.

Un buon pranzo con vista River Lee che non guasterà la giornata.

Anche il Farmgate Café merita una tappa culinaria.

Il locale si trova all’interno dell’English Market e prende direttamente le materie prime dai banchi adiacenti.

I problemi sono due: i prezzi non sempre alla mano e la fila che a volte è estenuante…

Il Market Lane è un piccolo locale dove oltre al buon cibo ci si gode le classiche atmosfere Irish. E’ anche per questo che lo consiglio.

Infine per la cena vi do il nome de “The Oliver Plunkett” uno dei pub storici di Cork dove ad un’ottima birra si mischiano buonissimi hamburger e piatti tipici irlandesi.

Un ultimo pub che vi consiglio è il Reidys Wine Vault Bar, un po’ fuori mano ma davvero caratteristico e sempre pieno di gente allegra e esuberante (chi sa perché?!?!).

E questo bene o male è davvero tutto su cosa vedere a Cork!

Ho passato due giorni e mezzo a Cork e penso che sia un buon posto da visitare in Irlanda.

Non ho avuto modo di esplorarne i dintorni ma chissà se in un futuro avrò la possibilità di tornarci.

Voi che state girando l’Irlanda passateci, e ditemi come avete trovato e se vi è piaciuta la capitale gastronomica d’Irlanda.

Buon viaggio!

Rispondi

RELATED POSTS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: