Luoghi da visitare in Australia: ecco 3 consigli!

luoghi-da-visitare-in-australia

Ecco 3 consigli su alcuni dei luoghi da visitare in Australia assolutamente! Vediamo quali sono le mete più intriganti, rilassanti e anche selvagge che questa terra lontana custodisce.

Abbiamo spesso e volentieri parlato di Australia e di alcuni dei suoi angoli più suggestivi; bene, in questo articolo andremo a rafforzare il concetto!

Eccovi 3 dei più interessanti luoghi che potrete trovare nella lontana “Terra dei Canguri“.

Vi avvisiamo sin da subito (spoiler alert!) che di uno dei 3 abbiamo già parlato in passato, ma evidenzieremo di nuovo i motivi per visitarlo.

Per rendere il tutto più interessante, inoltre, abbiamo pensato di scegliere 3 luoghi totalmente differenti tra loro, in modo da venire incontro a qualsiasi esigenza.

“L’Australia è una storia da narrare, ed ogni volta ha un finale diverso”

visitare-australia

Quindi, qualsiasi tipo di viaggiatore tu sia questa guida ti sarà utile: avventura, relax e scoperta… ognuno di questi luoghi ha qualcosa di diverso e qualcosa per cui vale la pena visitarlo.

Ma bando alle ciance:

Ecco i 3 dei più interessanti luoghi da visitare in Australia!

#1 Byron Bay

Iniziamo con un luogo fantastico e perfetto per una vacanza relax: Byron Bay!

Di Byron Bay abbiamo parlato spesso e volentieri e in questo articolo potrete trovare tutte le informazioni approfondite che cercate.

Ma per non lasciarvi con l’acquolina in bocca vediamo il perché inserire questa pacifica baia tra i luoghi da visitare in Australia.

Innanzitutto premessa geografica: questa baia è uno dei gioielli della Gold Coast australiana.

La Gold Coast già di per sé non necessita di presentazioni, in quanto è uno dei tratti costieri più belli dell’intero paese, e Byron Bay funge da diadema sulla corona.

Ma cosa ha di speciale questo posto?

Diciamo che questa non è la tipica località balneare australiana: questo posto mixa paesaggi stupendi, tantissime attività sportive e molte opportunità di relax.

Iniziando dai panorami non posso che consigliarvi di fare un salto al faro che fa bella mostra di sé dalla cima del promontorio di Palm Valley, da qui potrete ammirare uno dei tratti costieri più belli del mondo.

Successivamente parliamo di sport: Byron Bay è una delle località più rinomate per il surf.

Si tratta di una delle capitali del surf australiano, con decine di scuole, accademie e competizioni ogni anno.

Infine lo yoga: nella baia esistono alcune dei più rinomati ed importanti centri yoga e terapeutici del mondo. Non solo, questo posto è pervaso da una forte cultura new age influenzata da alcuni culti aborigeni, un mix che rende questo luogo uno dei più mistici e intriganti del continente.

Se volete sapere di più su questo posto allora vi invito al leggere l’articolo che abbiamo scritto tempo fa e nel quale troverete MOLTE più informazioni.

lighthouse-of-byron-bay

Le incredibili albe di Byron Bay

#2 Fremantle

Cosa sarà mai Fremantle?

Un piatto tipico australiano?

Una medicina aborigena?

Uno sport estremo?

No, è una città dell’Australia Occidentale, una delle più importanti per giunta!

Molti non conoscono questa frizzante città portuale e vi starete chiedendo per quale motivo l’abbiamo inserita tra i luoghi da visitare in Australia; non vi preoccupate e dateci il tempo di spiegare!

Come dicevamo Fremantle è una vivace città con un’anima festaiola: un luogo che attira ogni anno 47.100 visitatori e che non annoia davvero mai.

Geograficamente parlando la città è abbastanza isolata e risulta più vicina a Jakarta che a Sidney…

Una delle caratteristiche peculiari è il suo multiculturalismo: essendo città portuale Fremantle ha una popolazione eterogenea.

Molti sono le differenti influenze culturali, questo è evidente per esempio nell’ambito ristorativo. E’ possibile trovare anche una piccola comunità italiana emigrata qui nel dopoguerra dal Sud Italia.

Ecco dove si trova Fremantle:

Venendo ora al succo: per quale motivo dovremmo visitare Fremantle?

Per le sue atmosfere!

Questa città negli anni ha saputo reinventarsi e riproporsi sotto nuove vesti, diventando uno dei punti di riferimento culturali del Paese; sopratutto dopo la seconda metà degli anni ’80 molto si è investito in cultura ed eventi.

L’esempio perfetto è stato la fondazione della Notre Dame University nel 1989 o l’aver ospitato l’America’s Cup nel 1987.

Oggi la città è piena di artisti di strada e locali di musica dal vivo.

L’atmosfera vivace e musicale fece innamorare persino Bonn Scott, il leggendario front man degli AD/DC, che si trasferì qui nel 1956 con famiglia e che potrete trovare ancora oggi nel cimitero di Fremantle, dove fu sepolto nel 1980.

Potete trovare una sua statua al Fishing Boat Harbour.

Abbiamo poi un ricco e variegato panorama gastronomico con alcuni dei ristoranti di pesce più buoni di tutta l’Australia.

Da provare è Kailis Fish Market Cafe, che fonda sapori greci a quelli australiani, o la Little Creatures Brewery se volete perdervi tra le birre locali e visitare anche una vecchia e storica brewery.

Infine ci sono i tantissimi eventi culturali come l’Heritage Festival in maggio, dove la città si mette a nudo davanti ai suoi visitatori con spettacoli musicali, tour guidati gratuiti e rappresentazioni teatrali.

Insomma una città che si mostra semplice e senza troppe pretese ma che proprio per questo motivo risulta interessante da visitare.

Una tappa alternativa al vostro viaggio in Australia (speriamo di avervi convinti!)

città-australiane-da-visitare

Non abbiamo parlato delle stupende spiagge di Fremantle, ma penso che questa foto possa bastare. Picture by Sleepy Chan.

#3 Franklin-Gordon Wild National Park

Per la terza e ultima meta da visitare in Australia ce ne andiamo in Tasmania, in uno degli angoli più remoti del continente, nel selvaggio Franklin-Gordon Wild National Park.

Come abbiamo detto nell’incipit cerchiamo di soddisfare i palati di ogni tipo di viaggiatore e qui, in questo incredibile parco naturale, i più avventurosi troveranno pane per i loro denti.

La Tasmania è una terra unica e potenzialmente perfetta per un viaggio tra natura selvaggia e avventure mozzafiato, come potete leggere in questo articolo.

Il parco in questione è solo uno dei tanti luoghi dove potersi cimentare in sport estremi, ma sicuramente è uno dei pochi dove fare rafting assume un significato diverso.

Ecco dove si trova il parco:

Il parco è attraversato dal fiume Franklin e dalle sue acque tortuose, perfette per un’incredibile sessione tra le rapide.

Negli anni passati il fiume fu al centro di una controversa battaglia ambientale incentrata sulla possibile costruzione di diverse dighe che avrebbero sfruttato le acque del fiume per creare energia.

Alla fine dello scontro, che divenne anche politico, soltanto una diga fu costruita, e oggi gran parte del fiume è percorribile in canoa.

Il rafting qui è una delle esperienze adrenaliniche da fare in Australia!

Ma come organizzare il tutto???

Ovviamente è meglio rivolgersi a chi organizza questo tipo di attività; fare rafting per proprio conto sulle sponde di questo imprevedibile fiume può essere un’esperienza davvero rischiosa. Per affrontare queste acque terribili bisogna avere davvero molta esperienza.

E’ meglio affidarsi a mani esperte, come quelle che troverete nel camping Collingwood River, dove si organizzano spedizioni guidate tra le rapide, o come al Sir John Falls, che fa del fiume la sua principale attrazione. In alternativa vi potrete affidare alle esperte guide della World Expeditions.

Se amate le cose fatte con calma, e che non implicano per forza dover vivere esperienze adrenaliniche, allora vi consigliamo le crociere sul fiume della Gordon River Cruises, il modo più tranquillo e pacato di esplorare questa parte di Tasmania.

Quella del rafting può essere poi soltanto la scusa per esplorare questa stupenda area naturale; tutta la Tasmania merita di essere visitata!

luoghi-selvaggi-australia

Le foreste selvagge del Franklin-Gordon National Park. Picture by mrmelaisis.

Quale di questi luoghi da visitare in Australia rientrano più nelle vostre corde?

La tranquilla e rilassante Byron Bay?

La frizzante e mai noiosa Fremantle?

Le avventurose rapide del Franklin-Gordon River in Tasmania?

Fatecelo sapere con calma, intanto…

… buon viaggio!

Un libro, un film una canzone:

  • Bianca e Bernie nella terra dei canguri (1990) regia di Hendel Butoy e Mike Gabriel.

[schema type=”person” name=”Davide Diana” url=”www.portalemondo.com” city=”Dublin” country=”IE” ]

Rispondi

RELATED POSTS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: