Negli Usa con bambini: tappa a Boston

negli Usa con bambini: visitare Boston

Negli Usa con bambini: qual è la migliore tappa da fare negli States in un viaggio in famiglia? Semplice, Boston! Ecco perché la stupenda metropoli della costa Est è perfetta da visitare con i vostri figli.

Continuiamo a viaggiare per le città statunitensi:

oggi andiamo a visitare Boston, in uno stupendo viaggio per tutta la famiglia.

Ecco i motivi per i quali Boston può diventare la tappa perfetta per questo tipo di vacanza; Boston è la città a misura di ragazzi, perfetta per chi ama lo sport, la storia, la scienza e lo shopping.

Ecco perché se andate negli Usa con bambini non potete non passare qui!

“A Boston si è fatta la storia degli Stati Uniti: fatela scoprire ai vostri bambini!”

cosa-vedere-boston

Negli Usa con bambini: la Boston storica

Boston fu la culla della Rivoluzione Americana ed è quindi il posto ideale per far appassionare i vostri ragazzi  alla storia statunitense.

Non c’è nulla di più interessante del profilo storico di Boston; molte delle attrazioni turistiche (per i più giovani e non solo) si incentrano proprio su quel preciso momento storico e riescono a valorizzare al massimo la Rivoluzione Americana.

Facciamo un esempio…

Il Boston Tea Party Museum è forse una delle attrazioni turistiche che più vi consiglio per i vostri bambini; il museo, oltre ad essere un’interessantissima ed educativa attrazione, permette ai visitatori di rivivere in prima persona i momenti salienti del Boston Tea Part.

Il 16 dicembre 1773, un gruppo di coloni americani si intrufolarono sul Dartmouth, vascello inglese ormeggiato nel porto di Boston, travestiti da moicani e riversarono in mare il carico di tè diretto verso l’Inghilterra; questo per protestare contro una nuova imposta sul tè.

Nel museo i vostri bambini saranno fatti travestire da moicani e sarà permesso loro di gettare in mare le famose casse di tè, vivendo in prima persona quel momento della storia americana.

Non da meno il motto del museo è:

Visitors don’t just learn… they re-enact

Altro modo davvero originale per far scoprire la città ai vostri bambini è quella di affidarsi da una delle tante guide in costume autorizzate.guide-in-costume-boston

Le guide vi “scorteranno” attraverso il Freedom Trail, un percorso a piedi che attraversa il cuore della città e che tocca, nei suoi 4 km di lunghezza, i luoghi storici più importanti, collegando i 16 siti culturali più rilevanti.

Lungo il Freedom Trail i luoghi dove “assoldare” una guida saranno molti: sul sito ufficiale del percorso troverete molte informazioni utili.

In alternativa, se volete fare tutto da soli e attraversare questo itinerario storico-turistico soltanto con le vostre forze, allora per prima cosa scaricatevi da internet il Junior Ranger Activity Book, una guida interattiva con tutte le più curiose ed interessanti attività per bambini lungo il percorso.

L’idea perfetta per la vostra vacanza negli Usa con bambini!

L’importante è che vi prepariate fisicamente e psicologicamente ad una bella scarpinata, quindi scegliete bene i luoghi che volete visitare, visto che bambini e ragazzi si stancheranno facilmente.

Altra cosa che sicuramente attirerà l’attenzione dei ragazzi è la Constitution, la più antica nave da guerra degli Stati Uniti.

La nave è oggi un museo ed è possibile visitarla per comprendere quanto la vita in mare fosse dura.

Una volta a bordo potete visitare i vari ponti e la stiva.

Inoltre il museo è ricco di attività interattive che di sicuro i più piccoli ameranno: i vostri figli potranno caricare i cannoni della nave, usare cannocchiali e piegare le vele. Insomma davvero il sogno di ogni piccolo pirata!!!

Queste sono le principali attività culturali che potrete proporre ai vostri ragazzi.

Andiamo a scoprire cosa altro ci offre Boston.

Shopping e cibo a Boston non mancano!

Se il vostro tour storico vi affatica allora eccovi qualche consiglio su dove riposare, consiglio utile non soltanto per i più giovani ma anche per i loro accompagnatori.

Innanzitutto vi segnaliamo il Boston Common, il parco pubblico più antico degli Stati Uniti.

Il parco è il luogo preferito dagli abitanti della città per godersi le fresche giornate primaverili, ed è anche il posto perfetto per far divertire i bambini; oltre a giostre ed attrazioni nel parco si trova una fontana a tappeto dove è possibile bagnarsi e giocare.

Il parco si trova qui:

Se volete invece mangiare qualcosa durante il vostro girovagare allora fate tappa al Faneuil Hall e Quincy Market, famoso mercatino cittadino dove potrete trovare chioschi per lo street food, negozi di souvenir, ristoranti e tantissimi artisti di strada.

Qui potrete provare (e far provare ai vostri bambini) i famosi tortini di pesce della città e il tradizionale roast-bief.

Anche mangiando si può scoprire Boston!

Finiamo il tour tra sport e scienza.

Se voi e i vostri figli amate lo sport allora siete nella città giusta: Boston è la città dei Red Socks!

Visitate il Fenway Park, la dimora storica di questa squadra (venne inaugurato il 20 aprile 1912, quindi è anch’esso un pezzo di storia della città).

Anzi se proprio volete visitare lo stadio vi consigliamo direttamente di seguire una partita della massima serie.

L’emozione è incredibile, soprattutto per chi è  cresciuto con il mito del baseball americano.

Inoltre i vostri figli verranno galvanizzati in senso positivo dalla carica emotiva dello stadio.

visitare-stadio-red-socks Picture by mgstanton

Concludiamo con l’ultima struttura che vi possiamo consigliare in questo viaggio negli Usa con bambini: il NEAQ (New England Aquarium).

L’aquario ospita più di 600 specie marine tra cui pinguini, meduse e mammiferi marini.

La struttura inoltre organizza mostre all’aperto dai più svariati temi, dalla salvaguardia delle specie marini e degli ecosistemi marini, fino ad eventi dedicati ad intere specie come foche o delfini.

E’ possibile anche toccare la pelle liscia degli squali e delle razze in una sala adibita.

Insomma è la ciliegina sulla torta per questa vacanza dai mille volti.

Che fate, partite?

Se vi ho convinto allora speriamo di si, in ogni caso…

… Buon viaggio.


Fonti e siti utili:

Picture by walknboston

[schema type=”person” name=”Davide Diana” url=”www.portalemondo.com” city=”Dublin” country=”IE” ]

Rispondi

RELATED POSTS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: