Visitare Atene: 4 luoghi che non tutti conoscono

Scopriamo come visitare Atene grazie al racconto di Debora che ci porterà alla scoperta di 4 luoghi poco conosciuti e frequentati dai turisti.

Cosa vedere ad Atene?

Quali sono i luoghi da visitare assolutamente nella capitale greca?

Cosa c’e’ da vedere nei dintorni di Atene?

Andiamo a scoprire questo e altro grazie al racconto di Debora che ha vissuto 4 splenditi mesi ad Atene seguendo il programma Erasmus.

Per altri racconti di viaggio visita la sezione “Viaggi & Racconti” dove troverai tante altre storie di ragazzi italiani in giro per il mondo! 😀

Trova Hotel ad Atene

Visitare Atene: il racconto di Debora

Atene, capitale della Grecia, culla della civiltà occidentale, patria della scienza e delle arti, dalla matematica alla filosofia, dalla medicina all’astrologia e non solo.

Terra dai magnifici paesaggi costieri, ma anche montuosi, caratterizzata da unici siti archeologici e musei e da parchi verdi che permettono un contatto con la natura istantaneo nel centro caotico (e anche un po’ inquinato) della città ellenica.

La supremazia e lo splendore di Atene ai tempi dei filosofi può risultare solo un vecchio ricordo dell’antichità, anche e soprattutto in seguito a ciò che ha subito la Grecia per via della crisi economica di cui ahimè, ne sconta ancora oggi le conseguenze.

Sono certa che  molti di voi hanno sentito dire o l’hanno pensato in prima persona se hanno avuto modo di visitare Atene, che la città risulta degradata, sporca, caotica e per niente bella (vi confesso che è stata anche la mia prima impressione).

Posso assicurarvi che se siete pronti ad aprire il vostro cuore e andare al di là del superficiale, scoprirete una città magica, fatta di bellezza che si nasconde negli scorci e nelle traversine nascoste, che vi farà respirare la grandezza del passato ed una tranquillità e pace come pochi luoghi al mondo!

cosa vedere ad Atene e dintorni

La vita ad Atene scorre lenta, il clima caldo rilassa i muscoli ed i nervi, il cibo è ottimo (un italiano perfino apprezzerebbe!) ed anche molto economico.

Ma la vera ricchezza di Atene consiste nei magici paesaggi naturali e in quello che sa offrire a livello storico.

Non starò qui ad elencarvi le solite cose da vedere ad Atene (e in ogni caso ‘must’) come il Museo Archeologico o all’acropoli e al suo rispettivo museo.

Ho piuttosto intenzione di fare un piccolo elenco, una top 4 di cose da vedere ad Atene e dintorni, che non godono di tanta notorietà (forse proprio perché i greci ne sono ben gelosi e non amano essere assaliti dai turisti!).

Ecco quindi la mia top dei 4 luoghi da non perdere volete visitare Atene ed innamorarsene come la sottoscritta.

Visitare Atene: la top dei luoghi da non perdere!

#4 Il Giardino Nazionale di Atene

Al quarto posto delle cose da vedere ad Atene posizionerei il Giardino Nazionale di Atene.

Un luogo non molto sponsorizzato, che occupa ben 15,5 ettari e situato accanto al Parlamento ellenico.

Un’aerea naturale che permette al pubblico un contatto con la natura immediato al centro della capitale.

Al suo interno si trovano non solo piante ma anche animali, data la presenza di molte specie come volatili, capre, tartarughe e altro ancora.

Nel Parco non possono mancare ovviamente reperti archeologici e colonne  in rovina, che danno un aspetto peculiare a questo giardino.

giardini di Atene

#3 Thissio

Thissio è un quartiere di Atene per me magico.

E’ caratterizzato da una serie di ristorantini tipici che si susseguono e dai quali si può ammirare la vista dell’acropoli e del tempio di Efesto.

Il quartiere è adiacente all’agora e piazza Monastiraki, nonché Plaka, il quartiere più antico di Atene e che ricorda un po’ lo stile delle Cicladi.

A Thissio si respira la vera essenza greca, dai suoni del bouzouki, ai sapori tipici della mussaka o dei souvlaki, alla vista dei templi illuminati.

Una zona di Atene da visitare assolutamente!

quartieri di Atene da non perdere

#2 Voula e il Lago

E’ tempo di andare a visitare i dintorni di Atene.

Voula e il suo lago si trovano appena fuori dal centro di Atene.

Questa zona costiera è famosa per le spiagge dal colore chiaro, un mare cristallino e locali notturni dove i giovani greci benestanti passano le loro serate.

Altro simbolo per eccellenza di questa zona è un magnifico lago termale che presenta temperature medie di 25° e la presenza di pesciolini neri che si occuperanno del benessere della vostra pelle, cibandosi delle vostre cellule epiteliali morte .

Queste acque termali hanno proprietà benefiche per molte patologie, ma anche la vostra vista ne trarrà beneficio per via della bellezza  paesaggistica di questo posto.

visitare dintorni di atene

#1 Capo Sunio

Al primo posto non poteva che esserci Capo Sunio.

Distante da Atene un paio d’ore di bus, rappresenta la punta estrema dell’Attica e permette di ammirare uno dei tramonti più belli al mondo e non solo.

Qui si trova uno dei templi più belli della Grecia, quello di Poseidone, che occupa una posizione a picco sul mare e che offre uno spettacolo unico se visto di sera, dando l’immagine di un tempio illuminato in mezzo al buio del mare e del cielo.

Lo stesso tempio veniva ammirato da poeti e scrittori del passato di tutto il mondo, i quali amavano incidere sulle colonne le proprie firme, tra i quali ricordiamo il poeta inglese Byron.

Questo luogo è magico, assolutamente da visitare ad Atene ed in Grecia.

Luogo più bello vicino ad Atene

Per concludere, credo che Atene sia una città assolutamente da visitare (tra l’altro la sua posizione permette di raggiungere con veloci aliscafi alcune tra le isole più belle al mondo).

La sua bellezza si può cogliere solo aprendosi all’atmosfera di una città europea sì, ma che conserva poco delle classiche capitali europee moderne e che al contrario sa ancora di antico e trasmette a tratti anche una certa influenza orientale.

Debora Gais

Rispondi

RELATED POSTS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: