Cervi a Dublino: dove e come trovarli

dove trovare cervi a Dublino
Please follow and like us:

Cervi a Dublino: ecco tutto quello che dovete sapere su dove e come trovarli a Phoenix Park, il parco più grande d’Europa.

Inizio con il dire che sì, nonostante tutti li definiscano “cervi” quelli che vivono a Phoenix Park in realtà sono daini.

Daini al 100%

Quindi perché ho scritto cervi nel titolo?

Per il semplice fatto che, questo errore comune, è entrato ormai nell’immaginario collettivo di tutti quelli che visitano Dublino.

E chi sono io per andare contro l’immaginario collettivo?

In questo articolo vi dico tutto quello che c’è da sapere sui cervi a Dublino: dove si trovano, come trovarli e come comportarsi con loro.

Già, perché si trattano a tutti gli effetti di animali selvatici, anche se abituati alla presenza dell’uomo!

trova hotel a Dublino

Prima di iniziare vi lascio un paio di articoli su Dublino che penso possiate ritenere utili.

Innanzitutto ecco la mia guida completa su cosa vedere a Phoenix Park, il parco urbano più grande d’Europa.

I cervi vivono in pianta stabile dentro il parco, quindi penso che informazioni sui luoghi di interesse di Phoenix Park possano tornarvi utili.

Vi lascio anche queste altre due guide: la prima è su cosa vedere a Dublino in 3 giorni, 10 luoghi da non perdere assolutamente in un weekend a Dublino, mentre la seconda è su cosa vedere a Dublino con bambini.

Penso che andare alla ricerca di cervi o daini con dei bambini possa essere un’esperienza incredibile per grandi e piccini.

Infine vi lascio il video del mio canale YouTube dove ho parlato non solo dei cervi di Dublino ma anche dell’incredibile Phoenix Park!

Ed ora iniziamo a parlare seriamente dei cervi di Dublino!

Cervi a Dublino: ecco come trovarli e come comportarsi

Prima che possiate dire qualsiasi cosa eccovi la guida ufficiale delle domande e risposte relative ai daini di Phoenix Park.

Qui troverete tutto quello che vi serve sapere.

Ma veniamo a noi.

Per trovare i daini c’è un trucchetto!

Phoenix Park infatti è tagliato in due da Chesterfield Avenue, una strada che attraversa il parco perpendicolarmente.

Perché vi dico questo?

Perché la parte del parco a nord di questa lunga via è notoriamente quella meno selvaggia: qui infatti si trova lo zoo, la tenuta residenziale del presidente irlandese e diversi altri edifici.

La parte a sud invece è più selvaggia e ricca di vegetazione.

Ed è proprio qui che i daini si raggruppano e preferiscono vivere, almeno durante il giorno.

Ma quali sono i luoghi migliori per avvistare i cervi a Dublino?

La mia esperienza mi porta a dire che ci sono 3 punti migliori e potete trovarli nella mappa qui sotto!

Le zone preferite dai daini sono quelle verdi e prive di alberi, anche se nelle giornate calde (sì, ci sono giornate calde a Dublino!) preferiscono riposarsi sotto l’ombra degli alberi (1).

Di solito possono trovarsi nei pressi del Sport Ground (2) o nelle estese pianure davanti la Papal Cross (3).

Come comportarsi una volta trovati

I daini sono abituati alla presenza umana.

Furono introdotti a Phoenix Park nel 1662 per scopi venatori.

Da allora hanno avuto tutto il tempo di adattarsi alla presenza degli umani.

Ma questo non vuol dire che siano animali selvatici!

dove trovare i daini a Dublino

Le autorità consigliano di non avvicinarsi troppo e soprattutto di NON DARE DA MANGIARE AI DAINI.

Infatti molte persone vanno a Phoenix Park con buste piene di carote, pane e altre mille diavolerie, pensando di fare il bene di questi animali, quando è totalmente l’opposto.

Una volta avvistati tenete le distanze soprattutto dai maschi.

Infatti questi si avvicinano spesso e volentieri in cerca di cibo e, se vi trovate nella stagione degli amori, capite che si possono creare situazioni spiacevoli.

Non è raro che persone tornino a casa con qualche livido.

Ma non voglio spaventarvi!

Questi sono animali fantastici e se saprete trattarli con rispetto ricambieranno.

Avvistare i daini a Phoenix Park è una delle esperienze più belle da fare a Dublino e io vi consiglio di cuore di dedicare una mattina a questo parco e questi incredibili animali.

Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Back To Top