Dove vivere esperienze estreme in Norvegia

Quelli che seguono sono i luoghi dove vivere esperienze estreme  in Norvegia; tappe fondamentali da affrontare se si pensa di organizzare un viaggio nella natura nelle terre del nord.

Esperienze estreme in Norvegia che ricorderete per tutta la vita

A Bergen per l’Ice climbing

Se siete appassionati di sport estremi allora non potete non vivere l’esperienza dell’Ice Climbing: la scalata di crepacci ghiacciati.

La Norvegia è ricca di ghiacciai, ma forse il più famoso per questo sport è il ghiacciaio di Folgefonna, nei pressi di Bergen.

Questa può essere un’esperienza che ricorderete per tutta la vita.

Se non siete pratici di questa disciplina allora mettervi nelle mani di una glacier guide, un esperto di questo sport, che vi preparerà e accompagnerà per tutta la scalata, supportandovi con la sua esperienza.

Se non amate gli sport da brividi come questo allora fermatevi a visitare Bergen, “la porta dei fiordi“.

La placida città portuale sarà un ottimo luogo dove assaggiare i sapori del nord e conoscere un po’ meglio la storia di questo paese.

Dove vivere esperienze estreme in Norvegia

 Visitate TromsØ e ammirate l’aurora

Anche ammirare l’aurora può essere è un’esperienza estrema in Norvegia.

Forse TromsØ è il luogo adatto dove andare per vedere le luci boreali.

Si tratta di una cittadella universitaria dall’atmosfera gioviale e festaiola a nord del circolo polare artico.

Il giorno potrete passeggiare tra le viuzze ricche di locali, assistere o prendere parte alle corse in slitte trainate dalle renne oppure svagarvi in un jazz-bar alla moda.

Ma con il calare della notte alzate gli occhi al cielo per ammirare uno dei fenomeni della natura più eccezionali di tutti.

Se sarete fortunati e il cielo sarà limpido allora potrete assistere ad un fenomeno che affascina gli uomini da millenni.

L’aurora si può ammirare da settembre a marzo.

Se non volete andare impreparati e amate viaggiare sicuri e coccolati allora date un’occhiata a questo pacchetto turistico che ha come fulcro proprio Tromso e l’aurora boreale.

Se volete dare una mano alla fortuna potete usare un’app che vi dirà dove sarà più probabile avvistare l’aurora boreale: si tratta di NorwayLights, datele un’occhiata se siete amanti del genere.

aurora in Norvegia

A Saltstraumen per i terribili Mälström

Sembra uno scioglilingua, ma Saltstraumen è uno stretto nel nord del paese ed è famoso per un terribile fenomeno naturale conosciuto come maelstorm, una delle esperienze estreme in Norvegia per eccellenza.

Si tratta di un vero e proprio gorgo che si forma dallo scontro di due correnti opposte che si incontrano nel canale.

Questo fenomeno ha per secoli alimentato leggende, tanto da attirare l’attenzione di Edgar Allan Poe, che nel 1833 ci scrisse sopra un racconto.

Non lasciatevi sfuggire l’occasione di una gita in gommone nei pressi del gorgo: una delle esperienze estreme in Norvegia da fare assolutamente.

Sapori e tradizioni nella terra dei Sami

Se oltre alla natura selvaggia amate anche sapori particolari e diversi, fate un salto nella terra dei Sami.

I Sami sono i più antichi abitanti della Norvegia e conducono una vita ancora scandita dalle stagioni e dalle migrazioni.

Anche se solo ultimamente la loro cultura è stata influenzata dall’occidente (ora utilizzano motoslitte per la caccia) questo popolo mantiene intatte le sue tradizioni, la sua lingua e la sua cultura culinaria secolare.

Una sosta in un lavvu (tipica tenda sami molto simile a quella degli indiani del Nord America) per assaporare i piatti tipici di questo popolo è d’obbligo.

La renna è l’elemento portante della dieta Sami: si può mangiare stufata con bacche, ginepro, funghi e panna acida, oppure arrostita per bene.

A inizio febbraio si festeggia la Settimana dei Sami, che culmina con il campionato di corsa di renne; un’occasione più unica che rara di vivere sulla propria pelle la vera essenza della Norvegia.

Popolo sami in Norvegia

Photo by Peter Nijenhuis

Un libro, un film, una canzone:

  • Edgar Allan Poe,  “Una discesa nel Maelstorm”

Siti utili e fonti sulle esperienze estreme in Norvegia: