Dublino cosa vedere in 3 giorni: dopo aver passato 4 anni nella capitale irlandese ecco quali sono secondo me i 10 luoghi da vedere a Dublino in 3 giorni di vacanza!

Dublino è una città perfetta da visitare in un weekend lungo.

Penso che 3 giorni siano un po’ stretti, ma con la giusta organizzazione e pianificazione si possono visitare alcuni dei luoghi più belli di Dublino.

Se state cercando una dritta su come organizzare un itinerario a piedi per Dublino allora vi consiglio questo articolo che ho scritto recentemente!

Voglio farvi vivere e visitare Dublino con gli occhi di un locals e non solo come un turista mordi e fuggi.

Questi 10 luoghi infatti non sono per niente scontati e alcuni sono praticamente sconosciuti dai turisti e frequentati soltanto da dublinesi.

Quindi bando alle ciance e partiamo con la posizione numero 1 che ovviamente è un pub! 😀

Dublino cosa vedere in 3 giorni: la mia top 10

#1 The Cobblestone – Il pub perfetto per un aperitivo

Come arrivare – Linea rossa Luas fermata Smithfield

Dublino è piena di pub: c’è quello famoso, quello turistico, quello colorato, quello iperaffollato…. insomma un macello.

E i pub sono una delle attrazioni principali della città, tanto che molti vengono a Dublino proprio per visitare i più famosi.

In questo articolo ho parlato dei migliori pub di Temple Bar, ma The Cobblestone non è nella lista.

Ma se proprio ve ne devo consigliare uno su tutti allora la mia scelta non può essere che il Cobblestone, il migliore pub di Dublino!

Perché vi sto dicendo che è il miglior pub di Dublino?

Per 3 motivi!

Il primo è la sua peculiarità: ogni giorno al Cobblestone si ritrovano veri musicisti irlandesi che suonano melodie della tradizione irlandese.

Uno spettacolo unico ed un’esperienza da fare assolutamente a Dublino, soprattutto mentre si beve una buona e fresca pinta di birra.

Il che ci porta alla ragione numero due: la birra non è cara come in centro città.

Infatti il Cobblestone si trova a circa 15 minuti a piedi dal centro di Dublino, nel quartiere di Smithfield.

Infine il terzo motivo è che qui incontrerete soltanto locals: visto la distanza da Temple Bar questo posto non è frequentato da turisti e ciò rende l’esperienza ancora più vera.

Questo pub è l’esperienza che va fatta a Dublino, un vero pub irlandese, non una trappola per turisti, come potete vedere nel video qui sotto! 😀

#2 Powerscourt Estate – Una mattinata nelle campagne irlandesi

Come arrivare – Bus n.44 dal centro di Dublino

Spostiamoci nei dintorni di Dublino, per la precisione ad Enniskerry, un piccolo villaggio sperduto nei boschi a ridosso delle Wicklow Mountains.

Questo caratteristico (e minuscolo) paesino custodisce una gemma preziosa: Powerscourt Estate, uno dei giardini più belli d’Europa!

Questo posto si raggiunge facilmente con un’ora di autobus, per la precisione il n. 44; potete prenderlo tranquillamente nel centro di Dublino.

Una volta arrivati troverete boschi e paesaggi stupendi ad attendervi.

A 15 minuti di distanza si trova questa residenza con giardino datata 1840.

L’ingresso costa 10.5 € ma ne vale la pena!

All’interno troverete dei giardini all’italiana magnifici, un roseto, un giardino giapponese, fontane e persino un cimitero degli animali.

Inoltre potrete ammirare una vista mozzafiato sullo Sugar Loaf, una delle montagne più famose di Dublino.

A 7 km dalla tenuta si trovano anche le cascate più alte d’Irlanda.

Insomma un luogo da non perdere a Dublino, soprattutto se in autunno ed in primavera!

parchi da visitare in Irlanda

#3 La National Gallery – Un paio di ore nell’arte

Della National Gallery ho già parlato nel mio articolo su come visitare Dublino senza spendere un singolo Euro, ma è meglio rinfrescarvi la memoria. 😀

La National Gallery è secondo me uno dei posti più belli di Dublino, uno dei 5 musei da visitare a Dublino!

La galleria d’arte moderna ospita capolavori come “La Cattura di Cristo” di Caravaggio, in una cornice incredibilmente bella.

L’ingresso alla mostra permanente è gratuito e ciò rende il tutto ancora più ricco di significato.

Credetemi, questo è assolutamente uno dei luoghi da vedere a Dublino, non solo se siete appassionati di arte, ma anche se state giusto passando un veloce weekend nella capitale irlandese!

visitare National Gallery a Dublino

#4 Grand Canal – La passeggiata più bella di Dublino

Come arrivare – Bus n.4 direzione Monkstown

Se c’è un luogo che sa regalare grandi emozioni a Dublino è proprio questo: Grand Canal!

E’ forse uno dei posti che più mi manca di Dublino.

Questo canale scorre nella parte sud di Dublino e si trova relativamente vicino al centro, giusto dietro il famoso quartiere georgiano.

Vi dico subito che qui non troverete monumenti o musei…

Ma allora perché inserirlo tra i luoghi da visitare a Dublino in 3 giorni?

Perché è magico!

Si tratta di una passeggiata che costeggia questo placido canale, con tanto di battelli e chiatte ormeggiate.

Insomma uno dei luoghi meno conosciuti dai turisti e che è solo per i locals.

Una passeggiata qui e vi sentirete rinascere: in autunno il foliage è stupendo (l’autunno è forse il momento migliore per visitare Dublino), mentre in primavera ed estate il canale esplode di vita e verde, con cigni e decine di uccelli acquatici!

Insomma un posto da vivere a Dublino!

Luoghi da Instagram in Irlanda

#5 Poolbeg Lighthouse – Il tramonto più bello di Dublino

Come arrivare – Bus n.1 direzione Sandymount

Attenzione, non va confuso con il faro di Howth!

Questo faro, come dico sempre a chi vuole visitarlo, è un luogo che ma meritato!

Si trova infatti nel cuore della Baia di Dublino, in mezzo al mare, ma non vi preoccupate si raggiunge a piedi!

Ecco come si raggiunge il Poolbeg Lighthouse.

Preparatevi ad una camminata di 2 ore per andare e 2 per tornare.

Attraversate il Sean Moore Park, parco cittadino che sorge sulla costa di Dublino.

Ammirate l’alta o bassa marea che avanza o si allontana anche di km, oppure i tanti wind surfer che sfidano le acque irlandesi.

Dopo un’oretta arriverete sotto le Poolbeg Chimneys, le ciminiere che dominano lo skyline di Dublino e che sono finite sulla copertina del disco degli U2 “Pride“.

Dopo le ciminiere continuate tutto dritto, su una stretta lingua di terra che dal porto si dirige nel bel mezzo della baia.

Alla fine troverete un piccolo faro rosso condito da opere di street art.

Detto così sembra niente ma credetemi, questo posto è magico, da qui si gode di una vista a 360 gradi su Dublino e la sua baia.

Un’esperienza unica che non tutti sanno esistere.

Da fare assolutamente a Dublino (occhio portatevi scarpe comode e una sciarpa per il vento!).

come raggiungere faro a Dublino

#6 The National Botanic Garden

Come arrivare – Bus n. 83 o 140 ma anche Luas verde fermata Cabra

Il giardino botanico di Dublino è uno dei luoghi più verdi e calmi della città.

Si raggiunge in poco più di 20 minuti (traffico permettendo) ed una volta entrati vi troverete catapultati in un modo totalmente diverso dal caos della città.

Il giardino botanico di Dublino è totalmente gratuito, quindi l’unica cosa da controllare sono gli orari di apertura e chiusura che variano con la stagione.

Al suo interno troverete centinaia di specie vegetali, animali come scoiattoli che girano liberi e molti uccelli acquatici, nonché una stupenda serra in ferro battuto in stile vittoriano che ospita piante tropicali.

Insomma questa è l’esperienza perfetta da fare se si sta visitando Dublino in famiglia e con bambini.

visitare giardino botanico Irlanda

#7 Il Liffey e la storia moderna irlandese

Il settimo posto di questa classifica non è occupato da un luogo preciso, bensì da un’area di Dublino: voglio consigliarvi di farvi una passeggiata lungo il Liffey, il fiume di Dublino.

Il punto di partenza ideale è dall’Ha’penny Bridge spostandoci verso l’estuario in direzione Beckett Bridge.

Perché visitare Dublino ed inserire questa parte nell’itinerario?

Per scoprire un po’ di storia moderna irlandese!

Infatti lungo il Liffey ci sono davvero tanti riferimenti agli avvenimenti storici che hanno cambiato la storia e la società irlandese negli ultimi secoli.

Per esempio non posso pensare al Famine Memorial, un insieme di sculture che commemorano uno degli eventi più drammatici della storia irlandese: la Great Famine, una carestia che distrusse i raccolti di patate portando alla morte 1 milione di persone ed obbligandone un altro milione ad emigrare.

Oppure Epic, il Museo dell’Emigrazione Irlandese, un museo che ha aperto recentemente che che racconta in modo interattivo la storia dei flussi migratori irlandesi.

Ovviamente vanno menzionati anche la Custom House, la vecchia dogana e il celebre Samuel Beckett Bridge, opera di Calatrava.

Insomma uno dei luoghi più ricchi di storia di Dublino, da non perdere assolutamente!

10 Luoghi da vedere a Dublino in vacanza

#8 St Stephen’s Green – il cuore verde di Dublino

Qui sarò veloce perché ho parlato decine di volte di quanto ami questo parco.

St Stephen’s Green è un’oasi di pace nel cuore caotico di Dublino.

Il parco è perfetto per una passeggiata in qualsiasi momento dell’anno (magari non in inverno però): in autunno con il foliage è stupendo, in primavera con il sole è perfetto per schiacciare un pisolino e in estate per rilassarsi e leggersi un libro.

St Stephen’s Green è più di un parco, è uno dei luoghi che esprime appieno il vero spirito dublinese; se volete saperne di più ecco un mio articolo su un itinerario a piedi a Dublino dove ne parlo.

10 Luoghi da vedere a Dublino assolutamente

#9 Grafton Street – il cuore accogliente di Dublino

Come per St Stephen’s Green, non potevo lasciare Grafton Street fuori dai 10 luoghi da vedere a Dublino assolutamente!

Sarà scontato ma non lo è così tanto.

Grafton Street non è solo shopping, ma molto più: è un luogo di incontro, un posto con un sacco di musica ed artisti e durante le feste è uno dei più accoglienti della città.

Ogni volta che camminavo lungo questo viale pedonale mi sentivo a casa e provavo un senso di accoglienza.

Definitivamente il luogo da visitare a Dublino sotto Natale.

10 Luoghi da vedere a Dublino in vacanza

#10 Phoenix Park – il parco più bello di Dublino

Finiamo la top dei 10 luoghi da vedere a Dublino assolutamente con il meglio del meglio: Phoenix Park.

Allora per questo luogo ho voluto dedicare addirittura un video che troverete giusto qui sotto.

Questo è uno dei parchi urbani più grandi d’Europa.

Phoenix Park è stupendo, ci sono un sacco di monumenti, ci sono boschi e persino una comunità di daini allo stato brado (nel video saprete dove trovare i daini a Dublino).

Insomma un must da non perdere assolutamente a Dublino!!!

Se siete interessati a Phoenix Park eccovi un articolo con tutto quello che c’è da vedere al suo interno.