10 Cose da fare a Lione in un weekend

10 Cose da fare a Lione in un weekend
Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook0
YouTube0
YouTube
Instagram0

Ecco la mia Top Viaggi personale delle 10 cose da fare a Lione: 10 esperienze da non perdere in una delle città più interessanti della Francia!

Lione è la città perfetta da visitare in un weekend (se è un weekend lungo è anche meglio), piena di posti dove mangiare, musei da visitare ed esperienze da fare.

Ma una domanda sorge spontanea: cosa fare a Lione in un weekend?

Come detto le cose da fare e vedere sono tante, ma ho voluto selezionare 10 esperienze che ho provato personalmente e che consiglio assolutamente.

In questa Top Viaggi vi propongo tante esperienze diverse da fare a Lione, da tour gastronomici, a musei da non perdere a luoghi imperdibili.

Quindi bando alle ciance iniziamo.

Nella Top troverete anche 2 video con tanti consigli su Lione!

Se siete interessati vi consiglio il mio articolo su dove mangiare a Lione con meno di 30€ a persona.

10 Cose da fare a Lione:

#1 Il Tour gourmet di Terreaux

Iniziamo subito con il botto!

Sapevate che Lione è la capitale gastronomica della Francia?

Io l’ho scoperto poco prima di partire e devo assolutamente confermare questa voce: a Lione si mangia ovunque e da dio!

Quindi come godere al meglio dei sapori di questa incredibile città se non con un food tour???

Esistono tanti tour gastronomici a Lione, ma quello che vi consiglio è il Tour gourmet di Terreaux, un tour al quale ho partecipato.

Il prezzo è altino, 75€ a persona, ma nel tour sono comprese davvero tante e varie degustazioni; si assaggiano specialità locali, formaggi, street food pane con praline, si beve birra artigianale, si provano i gratton

Insomma un sacco di cibo!

Inoltre la guida vi farà scoprire le stradine di Lione (il tour si tiene nel quartiere dei Canut) opere di street art e vi darà un sacco di info su dove mangiare in città.

mercati rionali a Lione dove mangiare

#2 Visitare il mercato di Croix-Rousse di domenica

Se visitate Lione durante il weekend allora la domenica mattina dovete fare un salto al mercato di Croix-Rousse!

Si trova nel cuore popolare dei Canut e, cibo a parte, si respira convivialità e fratellanza, tipici dei quartieri popolari ed operai.

Camminando tra i banchi di formaggio e frutta mi sono sentito catapultato nei quartieri popolari di Roma, dove tutti si conoscono e si respira un’aria di allegria e familiarità.

L’esperienza perfetta per scoprire la vera anima di Lione!

I mercati di Lione

#3 Scoprire la street art nel quartiere dei Canut

Oltre ad essere la capitale francese della buona cucina, Lione è anche famosa per le tante opere di street art.

Una delle zone più ricche di street art è quella dei Canut, dove si può trovare il murale più grande d’Europa: il Murs de Canut.

Il murales ritrae uno spaccato di vita quotidiana delle strade di Lione ed è sicuramente una delle opere di Street art da non perdere al mondo.

Pensate che il murales in questione viene aggiorato ogni tot anni, con nuove figure.

Vi consiglio anche di non perdere le Fresque des Lyonnais, dove sono ritratti alcuni dei più famosi personaggi nati a Lione.

opere di street art Lione

#4 Visitare il Museo della Confluenza

Ecco uno dei musei da non perdere a Lione.

Questo museo ha una grande idea e concetto alle spalle: indagare le confluenze, ossia l’incontro di culture e di mondi, come per esempio il mondo umano con quello animale, l’occidente con l’oriente, il nuovo con l’antico, la vita con la morte.

Il nome deriva anche dal quartiere nel quale si trova, Confluence, il quartiere moderno di Lione, ricco di nuovi edifici dalle architetture moderne e futuristiche, dove il fiume Rodano e Saona si incontrano.

Lo stesso museo ha una forma davvero interessante; ci si arriva con il tram T1 e dista neanche 20 minuti a piedi dal centro.

Se avete intenzione di visitarlo vi consiglio di acquistare i biglietti online e saltare la fila.

Il biglietto d’ingresso è di 9€ a persona!

visitare Museo della Confluenza

#5 Visitare il Museo delle Belle Arti

Altro museo che consiglio a Lione è quello delle Belle Arti.

Una volta al suo interno potrete fare un’incredibile passeggiata nell’arte attraverso i secoli: si trovano reperti archeologici ed opere d’arte da ogni parte del mondo e da ogni epoca.

Si passa dall’Antico Egitto, all’epoca romana, dal Rinascimento ai giorni nostri: insomma il paradiso degli amanti della storia dell’arte.

Pensato che lo chiamano “Il Piccolo Louvre”!

Il biglietto costa 7€ a persona, 12€ se si vuole visitare anche l’expo temporanea.

musei da visitare a Lione

#6 Farsi una passeggiata al Parc de la Tête d’Or

Consiglio la visita del parco più famoso di Lione!

Il Parc de la Tête d’Or è un paradiso in terra: una volta varcato il cancello d’ingresso enorme ed imperioso vi troverete in un parco dai prati ben curati, con tanti animali come oche e scoiattoli, perfetto per passare una giornata di sole in mezzo al verde.

Il parco è dominato da un grandissimo laghetto dove potersi fare gite in barca oppure rilassarsi per un paio d’ore.

Inoltre al suo interno si trovano lo zoo di Lione e un giardino botanico.

Il suo nome deriva da una leggenda che vuole una testa d’oro sepolta da qualche parte nel parco.

Io non l’ho trovata, ma può essere un’altra valida ragione per visitare questo incredibile luogo!

visitare il parco di Lione

#7 Passeggiare lungo la Saône

Passeggiare con calma lungo uno dei due fiumi di Lione è una delle esperienze che più mi ha fatto apprezzare al città.

Ma perché proprio la Saône?

Semplice, perché questo fiume divide la Vieux Lyon dai quartieri più moderni; potrete ammirare gli edifici della città vecchia affacciarsi lungo le limacciose acque del fiume.

In un certo senso mi ha ricordato le mie passeggiate per il Lungotevere.

Un’esperienza rilassante e che mi ha fatto amare ancora di più questa città.

Passeggiare a Lione

#8 Ammirare Lione dall’alto

Esistono diversi punti dove ammirare Lione dall’alto e si trovano tutti dietro Viex Lyon, la città vecchia.

Ecco quindi i migliori punti panoramici di Lione:

Innanzitutto vi consiglio il Jardin des Curiosités, una delle terrazze panoramiche più belle di Lione.

Un piccolo parco che sembra sospeso tra le nuvole, dal quale ammirare tutta la città nel suo splendore.

Evitatelo come la peste se c’è vento: il perché lo potrete vedere nel video alla fine dell’articolo.

Anche dal Teatro Gallo-romano si può ammirare una vista stupenda della città, oltre che ad uno dei siti archeologici più interessanti della Francia (tutto gratis).

Ultima terrazza panoramica lionese è quella che si trova dietro Notre-Dame de Fourvière.

Anche qui quando c’è vento è meglio evitare!

luoghi panoramici Lione

#9 Provare i buchons di Rue de Boef

Il cuore della Vieux Lyon è pieno di tipici buchons, le trattorie lionesi dove si mangiano specialità tipiche e si respira la vera anima della città.

Mangiare dentro un buchons è come tornare indietro nel tempo; mi hanno ricordato tantissimo le trattorie nostrane, dove si respira un’aria di famiglia e accoglienza.

Però occhio molti dei buchons che si trovano nella città vecchia sono assurde trappole per turisti.

E allora dove mangiare?

C’è una via nel centro storico della città dove si trovano tantissimi buchons tipici, economici e soprattutto autentici al 100%!

Sto parlando di Rue de Boef: qui ho mangiato in alcuni dei buchons più buoni di Lione.

Se volete sapere quali eccovi un paio di consiglio su dove mangiare a Vieux Lyon.

#10 Esplorare le meraviglie di Vieux Lyon

Concludo questa Top Viaggi sulle cose da fare a Lione in un weekend con forse una delle esperienze più interessanti: perdersi nella città vecchia!

Vieux Lyon è piena di luoghi da esplorare, stradine acciottolate, botteghe di artigianato, piccoli ristorantini e negozi che vendono ogni sorta di articoli da riviste vintage a fossili di dinosauri.

Qui si respira la storia di Lione, i suoi sapori e l’atmosfera di una città incantevole.

E se devo essere sincero non l’ho neanche trovata troppo asservita al turismo di massa.

Quindi un bel pollicione in su per il quartiere storico di Lione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top