Vacanze in Messico tra natura e sport estremi

Vacanze in Messico: idee su cosa fare
Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook0
YouTube0
YouTube
Instagram0

Andiamo a scoprire dove e come passare delle incredibili vacanze in Messico, tra i luoghi più misteriosi e avventurosi dell’America Centrale. Soprattutto andremo a scoprire la regione del Paese più adrenalinica (calma vi spiegheremo cosa intendiamo).

 Ahhhhh, il Messico, terra di storia, mare, natura e grandi avventure!!!

Sempre più persone decidono di organizzare un viaggio in questa stupenda terra e, sempre più viaggiatori, tornano con storie incredibili e interessanti; ecco perché dedichiamo al Messico questo articolo, anzi, ecco perché stiamo per parlare delle attività più particolari da intraprendere durante le vostre vacanze in Messico.

Eh già!

Perché, anche se le partenze per lo Stato mesoamericano sono aumentate negli ultimi anni, dobbiamo dire che ad avvantaggiarsene maggiormente sono stati resort e grandi villaggi turistici.

Per carità, queste strutture offriranno anche svaghi e tour organizzati attraverso il Paese, ma la vera essenza del Messico si coglie vivendone le realtà locali e scoprendo le tante perle che questa nazione custodisce.

Andiamo allora a vedere alcune delle esperienze di viaggio che renderanno uniche le vostre vacanze in Messico.

“Il Messico è la meta perfetta per ogni viaggiatore: c’è storia, natura e tante attività sportive”

 vacanze in Messico, relax assicurato

Vacanze in Messico per tutti i gusti: storia, natura e sport

Scopriamo la storia Maya

Aspettate, ma di questo abbiamo già parlato!!!

Già, in un articolo di qualche tempo fa abbiamo proprio approfondito l’aspetto dei siti Maya da visitare in Messico, ponendo attenzione sulla storia precolombiana del Paese.

Se volete organizzare un viaggio in Messico di questo tipo, se siete alla ricerca di tour operator che trattano i siti archeologici o se amate la storia e il mistero che ruota intorno alle tradizioni maya, allora date una letta all’articolo.

Viaggio tra i cenotes più affascinanti

Parliamo ora dei cenotes, una delle caratteristiche più singolari del Messico e in particolare della regiono dello Yucatan.

Per chi non sa cosa siano i cenotes, diciamo che si tratta di doline piene d’acqua, formatesi in seguito al collasso di grotte carsiche: in parole povere sono delle incredibili piscine naturali che si trovano nel cuore della giungla messicana.

Si calcola che ce ne siano più di 6.000 soltanto nello Yucatan ma sicuramente ne esisteranno molti di più: infatti spesso e volentieri la vegetazione cela parzialmente queste profonde grotte verticali.

I Maya attribuivano a questi luoghi caratteri di sacralità: erano viste come porte per gli inferi e spesso i sacrifici umani e non venivano gettati giù per i cenotes.

Oggi sono apprezzati di più dai turisti, che amano farsi bagni e rinfrescarsi in tutta tranquillità.

Quali sono i cenotes più belli?

Beh, possiamo consigliarvene alcuni!

Sicuramente è da visitare Sac Aktun, nei pressi del sito archeologico di Tulum, così da unire storia a natura.

Da non perdere anche Dos Ojos, chiamato così perché formato da due depressioni circolari che ricordano due occhi, per l’appunto.

Altri tre cenotes famosi si trovano nei pressi di Chichen Itza: stiamo parlando del Cenote Keken, del Cenote di San Lorenzo Oxman e infine del Cenote Sagrado de Chichen Itza, proprio a poche centinaia di metri dal famosissimo sito archeologico. Questi sono davvero i più belli da visitare in Messico.

cenotes da visitare

Photo by Becky Lai

Per gli amanti dello snorkeling c’è Cozumel!

A Cozumel troverete il paradiso delle immersioni!

La località è infatti punto di riferimento nazionale per lo snorkeling.

L’isola è piena di resort, dove di certo non vi faranno mancare nulla, però ci sono davvero molte altre soluzioni per l’alloggio (se proprio non volete alloggiare in un grande villaggio).

Qui le attività principali sono le immersioni: i sub arrivano a Cozumel per esplorare la barriera mesoamericana (la più grande dell’emisfero occidentale), abitata da più di 250 specie di pesci.

Se amate le immersioni non potete perdere questo luogo, anzi la vostra vacanza in Messico dovrebbe iniziare proprio da qui!

snorkeling in messico

 Photo by Julie Falk

Zip-line e ferrovie: Barranca del Cobre da brividi

Con l’apertura del nuovo aeroporto di Creel la regione del Barranca del Cobre (tra le 10 regioni da visitare almeno una volta nella vita) finalmente è entrata a far parte degli itinerari turistici internazionali.

Stiamo parlando di uno degli angoli più selvaggi e sperduti del Messico, un luogo non adatto a tutti, ma solo ai viaggiatori più avventurosi.

Il territorio è aspro, pieno di canyon, arido e desertico; il deserto di Chihuahua è ad un passo e le condizioni atmosferiche sono proibitive.

Allora perché vi stiamo consigliando di passare qui le vostre vacanze in Messico??? Semplice, perché questa regione mantiene il fascino intatto di un Messico che altrove è scomparso, e lo fa in un modo tutto speciale.

Molti tour operator si occupano di organizzare viaggi nella regione, come Kel 12 che propone un itinerario attraverso i canyon messicani che termina nella Baia California dove potrete dedicarvi al whale watching, o la 4Winds, che propone un itinerario in treno nel cuore del distretto messicano in questione.

 In ogni caso le esperienze da fare sono moltissime:

  • tour in Messico particolari
    Attraversare la regione del Barranca de Cobre in treno è un’esperienza unica e irripetibile. Photo by seth.l

    potreste attraversare la regione in treno, sulla ferrovia che collega il deserto alla costa del Pacifico (Los Mochis). In questo caso preparatevi ad attraversare scenari mozzafiato, fatti di ponti sospesi su canyon e passaggi ferroviari strettissimi che danno su torrenti dalle correnti impetuose.

  • Se siete coraggiosi allora perché non affrontare le zip-line del Parque de Aventura Barrancas del Cobre??? Se non sapete cosa siano le zip-line allora dovete rimediare: in parole povere verrete attaccati con una cinghia ad un filo d’acciaio sospeso a diverse decine di metri da terra e verrete lanciati nel vuoto. Nel parco sopracitato si trova il percorso zip-line più lungo del mondo, potrebbe essere il modo migliore per entrare in contatto con questo particolare sport estremo, che ne pensate?!?!?!
  • Se volete potrete anche ammirare i canyon dall’alto, prenotando un tour in elicottero dai 3Amigos, un tour operator che ha sede nella cittadina di Creel e che ha ideato questa trovata geniale dal punto di vista turistico.
  • Infine vi potreste dare all’esplorazione della regione anche a piedi. Esiste la possibilità di seguire percorsi trekking o in mountain bike, totalmente sicuri e che passano su stradine a strapiombo o nelle vicinanze dei villaggi tarahumara, una popolazione indigena locale rinomata per la loro leggendaria abilità nella corsa.
percorsi zip-line
Le zip-line sono di sicuro l’attività più adrenalinica che si può fare in questa parte di Messico. Photo by Massachusetts Office of Travel & Tourism.

Le possibilità di organizzare incredibili vacanze in Messico ci sono tutte: sia se siate appassionati di storia, di mare, di itinerari alternativi e di sport estreme qui troverete quello che fa per voi, è la terza volta che lo ripetiamo ma, anche a costo di sembrare ripetitivi, il Messico è il luogo adatto ad ogni tipo di viaggiatore.

Buon viaggio.

Un libro, un film, una canzone:

  • Gabriel García Márquez,  “Cent’anni di solitudine”

Siti utili e fonti:

[schema type=”person” name=”Davide Diana” url=”www.portalemondo.com” city=”Rome” state=”RM” country=”IT” email=”[email protected]” ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top