Visitare Londra con gli amici: un viaggio incredibile!

visitare Londra con gli amici
Please follow and like us:

Torniamo nella capitale inglese ma stavolta non da soli! Ecco come visitare Londra con gli amici e rendere il viaggio un’esperienza unica ed indimenticabile!

Alzi una mano chi non ha mai pensato di visitare Londra con gli amici!

Londra è carismatica e affascinante, una città piena di possibilità di cui ho già parlato tempo fa in questo articolo sugli itinerari a piedi lungo il Tamigi, ed una delle capitali europee più visitate e apprezzate.

Ogni anno milioni di turisti visitano la metropoli inglese e la maggior parte di loro sono italiani.

Io l’ho fatto tempo fa e ho avuto la fortuna di trovarmi lì con alcuni dei miei più grandi amici.

Inutile dire che è stata un’esperienza unica.

Ok, organizzare un viaggio di gruppo è di per se un’esperienza che ricorderete per anni, ma visitare Londra con gli amici più stretti ha un non so che di epico.

Proprio per questo voglio darvi qualche consiglio su cosa vedere, su come risparmiare e su come far si che tutti i membri del gruppo sia soddisfatti una volta tornati a casa.

Infatti quando si viaggia ed si è più di uno a volte risulta difficile unire tutte le anime del gruppo: c’è lo sportivo che vuole visitare lo stadio cittadino, l’amante dei musei d’arte, il degustatore di specialità locali e quello che si accontenta un po’ di tutto ma deve passare almeno una serata nel locale più in della città!!!

Insomma quando non si viaggia da soli bisogna scendere a compromessi! (Altrimenti prendete nota delle 10 località adatte ad un viaggio in solitaria)

Detto ciò bando le ciance e iniziamo con questa breve guida su come rendere unico il vostro viaggio di gruppo a Londra

Iniziamo subito dal risparmio!

Londra è perfetta per una fantastica vacanza tra amici che rimarrà negli annali!”

Visitare Londra con gli amici e non spendere una fortuna!

Si può fare!

Londra è enorme e per vederla tutta ci vorrebbe più di una settimana: musei, mostre, monumenti, luoghi famosi…

La capitale inglese è davvero una miniera di cose da fare e vedere.

Ma oltre al tempo potrebbe iniziare anche a scarseggiare il contante!

Quindi prima di iniziare a parlare di cosa vedere cerchiamo di arrangiare un po’ le nostre finanze; ricordate che nel gruppo c’è sempre lo spilorcio o quello attento alle proprie finanze.

Londra è molto cara e visitarla non sarà certamente un’esperienza economica.

Certo, ognuno può fare il turista a modo suo, però è innegabile che già usufruire del ramificato servizio di trasporto pubblico implicherà una notevole spesa per le nostre tasche.

Quindi iniziamo a vedere come risparmiare muovendosi per Londra.

E’ fondamentale dotarsi di una delle due card valide per il servizio di trasposto pubblico.

La prima è la TravelCard e la seconda è la Visitor Oyster Card.

Puntiamo sulla seconda che, a conti fatti è leggermente più economica della prima.

La TravelCard è utile per visitare attrazioni decentrate mentre la seconda si rivela vantaggiosa se ci si vuole soffermare sulle zone 1 e 2.

In entrambi i casi comunque i prezzi variano a  seconda della tipologia di card che si acquista: la versione peak vale dalle 6:30 alle 9:30 del mattino e dalle 16:30 e 19:00 della sera, e combacia con gli orari di massima punta di utilizzo dei mezzi pubblici.

La versione off-peak invece comprende tutte le altre fasce orarie non comprese dalla prima.

Entrambe le card si possono acquistare su internet anche dall’Italia.

Altra card che potrebbe rivelarsi fondamentale è il London Pass.

Uso il condizionale per una ragione valida: infatti la card permette l’accesso facilitato (senza coda) a ben 60 attrazioni e monumenti della città, ma acquistarla oppure no è una scelta che dovete analizzare bene.

Inutile dire che se non avete intenzione di visitare la maggior parte delle attrazioni comprese nell’offerta, il London Pass si rivela tutt’altro che economico (i suoi prezzi oscillano tra le 58£ e i 166£, prezzo che varia a seconda delle attrazioni incluse e dei giorni di permanenza).

Infine risparmiare sull’alloggio non sarà un problema; spesso e volentieri ci sono promozioni per gruppi e di certo Londra non ha problemi dal punto di vista degli alloggi o camere!

Io e i miei amici trovammo un piccolo albergo vicino al centro, non era niente di che però devo dire che contribuì a rendere ancora più indimenticabile l’esperienza 🙂

visitare Londra con gli amici

Ma ora veniamo al dunque ed entriamo nel vivo del nostro viaggio a Londra.

La prima regola del viaggiare in gruppo è quella di venire incontro a tutti, come ho detto poco fa.

Per questo vi darò qualche consiglio variegato sul cosa visitare.

Iniziamo dai musei da non perdere!

Se vogliamo rimanere in termini di risparmio potete farvi un giro nei Musei di Kensington, visto che l’entrata è completamente gratuita.

Si tratta di un complesso museale composto da 3 tra i musei più famosi del mondo: il primo è il Natural History Museum, il secondo lo Science Museum ed il terzo è il Victoria and Albert Museum.

Ovviamente tra i 3 il mio preferito è il Natural History Museum: sin da quando ero bambino sognavo di poter ammirare gli enormi scheletri di dinosauro che il museo custodiva.

Non posso dimenticare naturalmente il British Museum e una delle gallerie d’arte più famose del mondo, la Tate Modern Gallery.

Vi dico subito che se volete visitare Londra con gli amici e mettere tra le cose da vedere questi musei dovrete quantomeno dedicare mezza giornata abbondante alle visite.

Se amate le cose stravaganti e particolari, allora fanno per voi il museo delle cere di Madam Tussauds e l’Highgate Cemetery.

Il primo è sicuramente uno dei luoghi più folli dell’intera città; qui ho realizzato il mio sogno di essere immortalato in una foto con Jim Carrey (era da anni che lo volevo fare, per decenza non posterò la foto).

Nel museo vi divertirete come matti, soprattutto se sarete in compagnia di buoni amici.

Vi consiglio di acquistare i biglietti online e saltare la fila che a volte è davvero lunga.

Esiste anche l’opzione di associare il biglietto per il Madam Tussauds con il Tour Hop-on Hop Off e girare per Londra in bus.

Per il secondo il discorso è un po’ diverso: non si tratta di un museo, ma di un cimitero (come si capiva dal nome).

E’ il luogo adatto a chi ama le architetture gotiche e i luoghi un po’ lugubri: in ogni gruppo c’è sempre l’amante del dark e del mistero!

La parte ovest del cimitero sembra essere uscita da un film di Dracula ed è tanto spettrale che più di una volta è stato utilizzato come set di film horror.

luoghi strani di Londra

Photo by hehaden

Eventi, idee e curiosità a Londra

Ecco ora qualche dritta per arricchire il vostro giro turistico 🙂

  • Londra dall’alto;

Volete ammirare Londra da una prospettiva diversa?

Perché non farlo dall’alto?!?!

Le possibilità di ammirare la capitale britannica dall’alto sono innumerevoli, alcune risultano un po’ costose, altre invece no.

Come è ovvio pensare il punto per eccellenza da cui ammirare lo skyline della città è sicuramente il London Eye.

L’enorme ruota panoramica non è adatta a tutti: ricordo che molti dei miei amici si rifiutarono di salire per paura dell’altezza.

Quindi fate mente locate e pensate se nel vostro gruppo qualcuno soffre di vertigini!

Per chi non soffre di vertigini magari l’unico ostacolo potrebbe essere il prezzo che risulta un po’ alto, ma si tratta pur sempre di un’esperienza che vale la pena fare.

Anche per il London Eye è possibile comprare il biglietto online che permette di saltare la fila e ad accedere alla ruota in breve tempo.

Altro luogo ideale  è sicuramente The Shard; il palazzo è una città verticale con hotel, ristoranti e appartamenti.

Questa è un’altra idea costosa (32£), ancora più del London Eye.

Se cercate invece il risparmio, vi consigliamo di salire al sesto piano della Tate Modern Gallery o all’ultimo dell’OXO Tower: il primo è gratuito mentre la terrazza panoramica del secondo chiude alle 17.

Da qui si ammirano tramonti stupendi.

saltare fila London Eye
  • Assistere alla Boat Race;

Ecco un altro modo di vivere il Tamigi e di visitare Londra con gli amici.

Se capitate a Londra in primavera (marzo – aprile) potrete imbattervi in un evento sportivo storico che, dal 1829, si tiene sul fiume della capitale: la Boat Race.

Gli equipaggi di due storiche università inglesi, Oxford e Cambridge, si sfidano a colpi di vogate.

A tifare per loro ogni anno ci sono più di 250 mila sostenitori assiepati sulle rive del Tamigi.

Percorrere a piedi il lungofiume quel giorno è un’impresa impossibile, quindi se vi trovate in mezzo a questo tumulto fermatevi a tifare.

Boat Race Tames

Photo by Jonty

  • Visitare gli stadi di Londra;

E’ il momento perfetto per gli sportivi del gruppo!

Se amate il calcio non potete non fare una capatina in alcuni degli stadi più belli e famosi del mondo.

I templi del calcio inglese sono visitabili ma con alcune restrizioni.

Prendiamo il caso dell’Emirates Stadium dell’Arsenal; quando io e i miei amici decidemmo di visitare lo stadio ci dissero che non potevamo entrare perché i gruppi di visitatori dentro la struttura erano troppi.

Ci rimase l’amaro in bocca quindi vi consiglio di non andarci troppo tardi: uscite presto la mattina e presentatevi davanti lo stadio non dopo le 10.

Lo so che può essere un orario particolare, ma così non rischierete di rimanere di fuori.

Il biglietto d’ingresso è di 22£.

Diversa la storia per lo Stamford Bridge del Chelsea dove entrare costa soltanto 19£, ma se siete davvero amanti del calcio allora vi consiglio di visitarlo durante un match day.

Online è possibile ovviamente procurarsi i biglietti che comprendono oltre al match anchel’ingresso al museo!

visitare Londra con gli amici

Photo by wkocjan

  • Perdersi per mercatini;

Concludiamo il nostro giro con una rassegna dei migliori mercatini londinesi.

Io vi consiglio di andare a Covent Garden, che per atmosfera non ha rivali, ma questo non c’è neanche bisogno di dirlo!

I prezzi della merce sono un po’ cari, ma fare tappa qui è d’obbligo: trovate il localetto che fa per voi e fermatevi a prendere un bel tè con dolcetti.

Oppure una bella birra se preferite!

Se, al contrario, amate i luoghi più affollati e grandi, dove a regnare è la grande distribuzione, allora fiondatevi a Oxford Street, l’interminabile via di negozi e grandi magazzini nel cuore della città.

Portobello Road e Carnaby Street sono altre due scelte da fare.

Qui troverete ogni sorta di cosa, da antiquariato, a vestiti fino a dischi di indiscusso valore.

Attenzione che il primo si tiene solo il sabato mattina.

Visitare Londra con gli amici è stata una delle esperienze più belle della mia vita.

Giorni di divertimento, libertà e di grande freddo!!!

Ovviamente non abbiamo avuto tempo per visitare tutti i luoghi di cui ho parlato però lascio a voi l’onere della scoperta!

Buon viaggio.

Un libro, un film, una canzone:

  • The Clash –  London Calling

Siti utili e fonti su visitare Londra con gli amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Back To Top